Artrite legata al COVID: perché le ginocchia e altre articolazioni fanno male dopo l’infezione?



Dalla perdita dell’olfatto alla caduta dei capelli, questi sono stati alcuni dei sintomi rilevati nelle persone che hanno contagiato dal COVID-19; tuttavia, studi recenti rivelano che anche questa malattia provoca dolori articolari.

Secondo il dottore Sandra Lopez, specialista in Epidemiologia e Genetica, ci sono varie ipotesi sul perché si possa avere l’artrite dopo aver sofferto di coronavirus, una di queste è l’invasione diretta di cellule o tessuti articolari nel corpo del paziente.

Potrebbe anche essere dovuto alla formazione di immunocomplessi, la persistenza di virus o iperinfiammazione. Tra le articolazioni che fanno più male per la presenza del virus ci sono: le dita dei piedi, le caviglie e il ginocchio; tuttavia, qualsiasi altra articolazione può far male.

Sul tipo di artrite che è più comune dopo soffre di Sars-COV-2, Sandra Lopez lo ha spiegato alcuni medici hanno diagnosticato l’artrite reattiva o l’artrite virale, ma poiché è molto aspecifico, gli esperti propongono di chiamarlo “Artrite associata a COVID-19”.

Quanto tempo dopo aver avuto il COVID si verificano dolori articolari?

Il Specialista in Epidemiologia e Genetica Ha spiegato che alcuni pazienti hanno dolori articolari durante i primi sintomi del coronavirus, cioè fanno parte dei primi disturbi dovuti al virus.

Anche se, in altri casi, il dolore da artrite può iniziare una settimana dopo aver avuto il COVID.

Quanto dura il dolore articolare e come può essere trattata questa condizione?

La dottoressa Sandra López ha spiegato che questa condizione può durare giorni, settimane o mesi. Anche in alcuni casi è stato segnalato che il dolore all’interno del primo anno.


Per l’esperto, Pazienti infetti da COVID con dolori articolari dovrebbero andare dal reumatologo, o nelle aree di medicina interna o di medicina di famiglia per escludere altre malattie.

Inoltre, ha consigliato di frequentare un fisioterapista per avviare un percorso riabilitativo.

Lascia un commento