Che cosa è il petrolio?

Il petrolio (dal termine tardo latino petroleum, composto da petra, “roccia”, e oleum, “olio”, cioè “olio di roccia”) è una miscela liquida di vari idrocarburi, in prevalenza alcani, che si trova in giacimenti negli strati superiori della crosta terrestre.

Per riserve di petrolio si intende la quantità di idrocarburi liquidi che si stima potranno essere estratti in futuro dai giacimenti già scoperti. Generalmente i volumi che potranno essere estratti da giacimenti non ancora sfruttati sono denominati riserve. La determinazione delle riserve è condizionata dalle incertezze tecniche ed economiche.

Come si può trasportare il petrolio?

Ciascuna petroliera può trasportare una quantità di petrolio che varia in genere da 100 mila a 3 milioni di barili. Nel caso di trasporto via terra, si può pompare il petrolio attraverso gli oleodotti oppure è possibile utilizzare dei vagoni ferroviari progettati appositamente per tale uso. Trasformazione

Come avviene l’estrazione del petrolio?

Alla fase di esplorazione segue la fase di estrazione del petrolio. L’estrazione avviene attraverso la costruzione di apposite torri di perforazione o trivellazione (dette derrick), che nel caso di impianti off-shore (cioè in corrispondenza delle aree marine) sono posizionate su una piattaforma petrolifera.

Come si parla di petrolio?

Marco Polo, ne Il Milione, parla del petrolio con le seguenti parole: «Ancor vi dico che in questa Grande Erminia ( Armenia ) è l’arca di Noè in su una grande montagna, ne le confine di mezzodie in verso il levante, presso al reame che si chiama Mosul, che sono cristiani, che sono iacopini e nestarini ( nestoriani ), delli quali diremo inanzi.

Qual è il valore del petrolio?

Il valore del petrolio come fonte di energia trasportabile e facilmente utilizzabile, usata dalla maggioranza dei veicoli (automobili, camion, treni, navi, aeroplani) e come base di molti prodotti chimici industriali, lo rende dall’inizio del XX secolo una delle materie prime più importanti del mondo.

Come avviene l’estrazione del petrolio?

L’estrazione del petrolio avviene inizialmente senza interventi da parte dell’estrattore: circa un 30% del petrolio presente nel giacimento (e il 90% del gas) risale il pozzo spinto dalla pressione di acqua e gas presenti nel giacimento stesso.

Qual è stato l’accesso al petrolio?

L’accesso al petrolio è stato uno dei principali fattori scatenanti di molti conflitti militari, compresi la Seconda guerra mondiale e la guerra del Golfo. La maggior parte delle riserve facilmente accessibili è collocata nel Medio Oriente, una regione politicamente instabile.

Come può avvenire il trasporto del petrolio?

Il trasporto del petrolio può avvenire principalmente nei seguenti modi: pipeline e oleodotti. trasporto via mare con le navi cisterna (petroliere) trasporto via terra con le auto cisterna.

Come avviene il trasporto via terra del petrolio?

Il trasporto via terra del petrolio avviene tramite le auto cisterna. A causa della scarsa capacità di carico delle auto cisterne e degli elevati costi variabili (carburante) quest’ultima via di trasporto è utilizzata soprattutto per colmare piccole distanze e brevi tragitti. E’ invece una scelta antieconomica nelle medie e grandi distanze.

Come avviene l’estrazione del petrolio greggio?

Estrazione del Petriolio: come Avviene il Processo di Ricerca ed Estrazione del petrolio Greggio. … La perforazione del suolo ha lo scopo di mettere in comunicazione i differenti strati del terreno in cui hanno sede i vari depositi di idrocarburi con la superficie in modo da rendere possibile l’estrazione vera e propria.

La formazione del petrolio è ancora un processo non del tutto conosciuto. Si ritiene che i composti organici inglobati nei sedimenti in opportune condizioni di pressione e temperatura possano dare luogo ai diversi tipi di miscele di idrocarburi ( gas naturale, oli minerali, cere, bitumi ); tale processo avviene nelle cosiddette ” rocce madri “.

Come si lavora il petrolio? La lavorazione del petrolio non appare facile come può sembrare. Nelle raffinerie il petrolio greggio subisce un processo di suddivisione, la distillazione frazionata, che si basa sul suo graduale riscaldamento. Con il progressivo aumento della temperatura, dal petrolio ormai liquido, …

Come si verifica la presenza del petrolio?

Per verificare l’effettiva presenza del petrolio si procede alla perforazione sul posto ed all’analisi del carotaggio (campioni di roccia nel sottosuolo). Quando la perforazione conferma la presenza del giacimento e la qualità degli idrocarburi si procede all’installazione degli impianti di estrazione (pozzi petroliferi).

Quali sono i rischi del trasporto via mare del petrolio?

Il trasporto via mare del petrolio implica elevati rischi. In caso di incidente le conseguenze sull’ambiente marino sono immense e si ripercuotono fino all’uomo tramite la catena alimentare. Per questa ragione, sono fissate apposite regole di sicurezza da seguire nel trasporto del petrolio via mare.

Come si forma il petrolio?

Il petrolio è una miscela naturale di idrocarburi (soprattutto carbonio e idrogeno) estratta dai giacimenti che si trovano nella crosta terrestre, a una profondità generalmente compresa tra poche decine e diverse migliaia di metri. Come si forma il petrolio Si forma sotto la superficie terrestre

Come avviene il trasporto del petrolio tramite un oleodotto?

Il trasporto del petrolio tramite un oleodotto è più sicuro. Tuttavia, i costi fissi di realizzazione di un oleodotto sono molto alti. Questo metodo di trasporto è praticato soprattutto in caso di grandi flussi di petrolio concentrati verso un unico polo di raffinerie. Il trasporto via terra del petrolio avviene tramite le auto cisterna. A …

Quali sono le tecniche di ricerca del petrolio?

Ricerca petrolifera Le tecniche di ricerca del petrolio sono evolute nel tempo, e comprendono uno studio dell’area, a cui seguono prospezioni geofisiche e quindi, in presenza di indicazioni positive, la perforazione di uno o più pozzi esplorativi, che in caso di successo vengono chiamati pozzi di scoperta.

Cosa è l’estrazione del petrolio?

L’estrazione del petrolio è un processo complesso ed eleborato sviluppato in fasi ognuna propedeutica alle altre. L’estrazione devi sapere è anticipata da una fase di ricerca, si esamina il sottosuolo per verificare il punto e il livello in cui è presente il liquido, non tutti i terreni contengono petrolio, ma esso è presente solo in …

Cosa è un pozzo di petrolio?

Sinteticamente un pozzo di petrolio può essere descritto come un lungo foro praticato nel sottosuolo, a diametri decrescenti, con un’ampiezza che va da circa 80 cm a circa 15 cm, perforato fino a una profondità variabile da poche centinaia di metri fino a 6-8 km, la cui funzione è quella di mettere in diretta comunicazione gli strati in cui …

Qual è il processo di formazione del petrolio?

Il petrolio deriva appunto dalla decomposizione dei resti biologici di questi organismi, rimasti “sepolti” sotto la superficie terrestre in epoche assai remote, in particolare nel paleozoico, ma anche nel mesozoico e nel terziario (l’era cenozoica). Il processo di formazione del petrolio

Lascia un commento