Come agisce la pianta di eucalipto contro le zanzare?

Nota soprattutto per i suoi poteri curativi rispetto ai problemi delle vie respiratorie (ad esempio il mal di gola), la pianta di Eucalipto (nome botanico Eucalyptus) è anche un’ottima alleata nella lotta alle zanzare: il profumo delle sue foglie agisce infatti come repellente e tiene lontani molti insetti.

eucalipto Nota soprattutto per i suoi poteri curativi rispetto ai problemi delle vie respiratorie (ad esempio il mal di gola), la pianta di Eucalipto (nome botanico Eucalyptus) è anche un’ottima alleata nella lotta alle zanzare: il profumo delle sue foglie agisce infatti come repellente e tiene lontani molti insetti.

Cosa è l’Eucalipto in Australia?

L’eucalipto è un genere di alberi e cespugli appartenente alla famiglia delle Myrtaceae. Sono gli alberi più diffusi in Australia. Esistono più di 700 specie di …

Quali sono le foglie di eucaliptus gunnii?

EUCALIPTUS GUNNII. Le foglie giovanili sono rotonde, lunghe fino a 4 cm. Le adulte sono lanceolate, lunghe 10 e larghe 4. La corteccia è grigia, verde o arancione, molto decorativa , che si sfalda in grossi frammenti. Viene dalle foreste alpine, può raggiungere i 25 m ed è a colonna larga.

Quando fiorisce l’Eucalipto?

L’eucalipto fiorisce fra Maggio e Luglio, ed i fiori si presentano riuniti in grappoli, inizialmente come una capsula legnosa che poi sboccia rivelando stami di color bianco o rosso tenue. I frutti sono legnosi, piccoli, ruvidi con semi molto piccoli.

Quali sono i preparati di eucalipto?

Per uso cosmetico, i preparati di eucalipto, esercitano una buona azione antisettica e cicatrizzante su infezioni purulente della pelle e lenitiva sulle ustioni.

Come funziona l’Eucalipto in cosmesi?

In cosmesi, l’eucalipto viene adoperato come cicatrizzante e lenitivo ma si presta bene anche per sgrassare derma e capelli. Pare, secondo recenti studi, che possa esser impiegato come ipoglicemizzante, tuttavia si sconsiglia di somministrarlo ai pazienti diabetici senza il consiglio del medico.

Quali sono le foglie dell’ eucalipto gunnii?

Eucalipto gunnii. Le foglie giovanili dell’ Eucalipto gunnii crescono sui fusti principali e sono più o meno cordate e dal diametro di 5-7 cm. Il fogliame risulta meno decorativo perché presenta una colorazione neutra, di un grigio-verde tenue spruzzato di polvere bianca.

Quali sono le foglie giovanili di Eucalyptus globulus?

Eucalyptus globulus. Le foglie giovanili dell’ Eucalyptus globulus sono praticamente prive di picciolo, quasi cordate, e hanno un diametro di 5-7 cm. Sono molto apprezzate in quanto molto decorative: infatti presentano una particolare colorazione grigio-azzurra spruzzata di polvere bianca.

Cosa contengono le foglie di eucalipto?

Le foglie di eucalipto contengono un olio essenziale, particolarmente ricco in eucaliptolo, terpeni (pinene, canfene, fellandrene); aldeidi; polifenoli (acido gallico, acido ferulico, acido gentisico); flavonoidi (rutoside, iperoside) e tannini.

Quali sono le tipologie di fogliame di eucalipto?

La maggior parte delle piante di Eucalipto presenta due diverse tipologie di fogliame a seconda dell’età dell’esemplare. Infatti si parla del cosiddetto fogliame giovanile (chiamato anche immaturo) e del fogliame adulto. Quando si coltiva l’Eucalipto in casa si ottiene soltanto lo stadio giovanile e quindi non si ha la fioritura della pianta.

Le varietà di Eucalipto più diffuse nel nostro Paese sono l’Eucalyptus globulus, che può svilupparsi fino a 0,90-1,20 metri l’anno, e l’Eucalyptus gunnii, che rappresenta la varietà più indicata da coltivare in casa perché, in vaso, cresce 30-45 cm l’anno: di conseguenza il trapianto in giardino può avvenire dopo un periodo di tempo più …

Eucalipto: terreno e concimazione Quando si coltiva l’Eucalipto in vaso bisogna usare una miscela ricca di sostanze nutritive a base di terriccio universale. Soltanto durante il periodo vegetativo è bene somministrare un fertilizzante liquido una volta ogni 10 giorni aggiungendolo all’acqua per le innaffiature.

Quali sono le specie di eucalipti?

Elenco delle specie di Eucalyptus. Gli eucalipti o eucalitti ( Eucalyptus) sono un genere di piante arboree sempreverdi dell’ Oceania (soprattutto Tasmania, Australia e Nuova Guinea) e Filippine, appartenente alla famiglia delle Mirtacee (ne sono presenti circa 600 specie).

Quando avviene la propagazione dell’eucalipto?

La propagazione dell’eucalipto avviene per semina e l’operazione viene svolta in primavera: le piantine si sviluppano nell’apposito substrato umido, in un posto luminoso e a 21-23°C. Quando compaiono quattro foglie si effettua il rinvaso in contenitori da 8 cm.

Quali sono le proprietà dell’eucalipto?

All’eucalipto sono attribuite numerose proprietà, fra cui spiccano quelle antisettiche, antifungine, antinfiammatorie, iperemiche ed espettoranti secretolitiche. Le attività sopra citate sono attribuite soprattutto all’ olio essenziale di eucalipto, in particolare all’ eucaliptolo in esso contenuto.

Come viene utilizzato l’eucalipto rimedio omeopatico?

L’eucalipto viene utilizzato anche in campo omeopatico, dove lo si può facilmente reperire sotto forma di granuli e gocce orali. In quest’ambito, l’eucalipto rimedio omeopatico viene utilizzato in caso di spasmi gastrointestinali, diarrea, bronchiti (sia acute che croniche), rinofaringiti, sinusiti, enfisema polmonare, nefrite cronica …

Quali sono le interazioni con l’eucalipto?

Interazioni Farmacologiche L’eucalipto è un induttore enzimatico, perciò può aumentare il metabolismo di numerosi farmaci (fra cui ricordiamo i barbiturici, l’aminopirina e le amfetamine), diminuendone, di conseguenza, l’efficacia terapeutica.

Come agisce l’eucalipto contro i dolori reumatici?

L’applicazione esterna di unguenti, creme o oli a base di eucalipto sembra invece efficace per calmare i dolori reumatici. La sua azione disinfettante si esplica anche a livello del cavo orale, dove sembra proteggere dalla carie. Infine l’eucalipto agisce come repellente per gli insetti.

Quali sono le origini dell’eucalipto?

Origini eucalipto. L’eucalipto è un genere di alberi e cespugli appartenente alla famiglia delle Myrtaceae. Sono gli alberi più diffusi in Australia. Esistono più di 700 specie di eucalipti di cui la quasi totalità è originaria dell’ Australia. Si trovano però alcune specie anche in Nuova Guinea , Indonesia e Filippine.

Come si può potare un eucalipto?

Potatura eucalipto. Per dare la forma desiderata alla pianta, bisogna potarla nella tarda primavera; quando i germogli raggiungono circa i trenta centimetri, se ne sceglie uno che diventerà il fusto dell’albero, si eliminano tutti gli altri e si lega ad un tutore quello prescelto per mantenerlo ben diritto.

Lascia un commento