Contro l’inflazione: AMLO e uomini d’affari si impegnano a mantenere i prezzi dei generi alimentari “senza aumenti”



Il 3 ottobre sarà presentato il rinnovato piano di contenimento dell’inflazione.

Il presidente Andrés Manuel López Obrador ha annunciato di aver raggiunto a accordo insieme a produttori Y rivenditori di cibo per mantenere i prezzi di 24 prodotti del paniere base senza aumentoin un nuovo tentativo di contenimento del rampante inflazioneche nella prima quindicina di settembre ha registrato una variazione annuale di 8,76 per cento.

Durante la conferenza stampa mattutina, il presidente messicano ha affermato che l’incontro che ha tenuto con commercianti e produttori è stato “Molto bene” e ha anticipato che il piano completo sarà annunciato prossimamente Lunedì 3 ottobre.

“Ottenuto un accordo unanime mantenere i prezzi senza aumenti dei prodotti di base, alimentari. L’importante è che tutti abbiano accettato di aiutare”, ha affermato AMLO.

“È per rafforzare ciò che era già stato fatto, ma ora con maggiore profondità. Definire chiaramente i prezzi del paniere base, che non ci sono aumenti. Non è il controllo dei prezzi, si sta per raggiungere un accordo; vale a dire, questo paniere di 24 prodotti costerà tanto e tanto per prodotto”, ha condannato.

All’incontro, svoltosi al Palazzo Nazionale mercoledì 21 settembre, erano presenti Antonio Suarez Gutierrezdel Grupo Marítimo Industrial; Leovy Carranza Beltrandalla tonnara di Pinsa; Juan Antonio Gonzalezdi Maseca; Altagracia Gomezpresidente del Consiglio di Amministrazione di Minsa; Heriberto Hernandezdal settore della carne suina in Messico; Eugenio Caballero Sadada Sigma; Alberto Sepulvedavicepresidente delle relazioni istituzionali per Walmart Messico; Manuel Romo MunozUovo di San Juan; Francisco Javier Trevino Cantùvicepresidente di Walmart, Gesù Vizcarra, Presidente del Consiglio e principale azionista di SuKarne; così come i presentatori di Chedraui Y soriana.

Maseca ‘aiuterà’

Interrogato sul recente aumento del prezzo della farina di mais di Masecail capo dell’Esecutivo chiamato ad avere fiducia e ad attendere il piano che sarà presentato il prossimo 3 ottobre.

“Si sta cercando un modo per effettuare una revisione in modo che sia giusto, aiuteranno, è una questione di fiducia ed è fatto per il Paese, perché questo Paese merita tutto, hanno un ottimo piano, aspettiamo lunedì 3; è questa e altre misure, ma fermiamo l’inflazionePoiché ci riguarda tutti, perdiamo potere d’acquisto”, ha risposto.

Infine, López Obrador lo ha sottolineato l’ultimo aumento dell’inflazione è dovuto all’aumento dei prezzi dei generi alimentari.

Lascia un commento