Cos’è il Carolina Reaper, il pericoloso peperoncino che ha portato una persona all’ospedale di Zapopan?

[ad_1]

Una sfida dell’influencer noto come HotSpanish è andata molto male questo fine settimana: il creatore di contenuti ha invitato le persone a prendere un bevanda a base di peperoncino e rum in cambio di 2mila pesos, finita con un ubriaco in emergenza sanitaria e il tiktoker al Pubblico Ministero. Lo sparo’ Aveva un ingrediente molto pericoloso: il Mietitore della Carolina.

Roberto González Manso, amico di ‘Fofo’ Márquez detto HotSpanish, è famoso per i suoi video sui social network dove offre denaro alle persone in cambio di alcune sfide, in questa occasione ha proposto un sfida alimentare rischiosa nel centro commerciale Plaza Patria a Zapopan, Jalisco.

Come precedentemente commentato su Instagram, il challenge drink è stato preparato con il mietitore di peperoncino carolinaInoltre, ha spiegato che “il chili più piccante del mondo“era una bottiglia trasparente da 45 millilitri che conteneva il 65 percento di alcol e all’interno c’erano diversi pezzi di quel peperoncino:

“Questo pacco mi è arrivato dall’Inghilterra, ma non è arrivato Messico diretto perché non era permesso, fratello mio, l’ho mandato a Stati Uniti d’America e ho pagato il volo per farlo venire”.

Sui suoi social ha mostrato una fotografia della preparazione: “È lo shot al peperoncino più piccante del mondo. È un peperoncino, è il Carolina Mietitriceè come il patata piccante ma con l’alcool, poi immagina, l’alcool come ti fa già bruciare la gola ora immagina con il peperoncino. Ho guardato qualcuno che l’ha provata e non c’era più, non lo so”.

Bere con peperoncino porta una persona al pronto soccorso

La persona che ha affrontato la sfida HotSpanish a Jalisco ha firmato per prima una risposta, l’influencer gli ha chiesto se avesse un problema cardiaco.

Dopo pochi secondi ha iniziato a sudare, mal di stomaco, ha bevuto latte per cercare di far passare il malessere; Qualche istante dopo si è seduto sul marciapiede e vedendo che non poteva alzarsi in piedi, il tiktoker ha chiamato i servizi medici municipali di Zapopan, che lo hanno trasferito alla Croce Verde per una lavanda gastrica.

Nel video di Tik Tok si possono vedere entrambi lasciare l’ospedale dopo 4 ore: “È stato orribile, la mia pancia ha iniziato a diventare acida”. HotSpanish gli ha chiesto se lo avrebbe fatto di nuovo, “no”, ha risposto senza esitazione. “Voglio alleggerirti per il brutto momento”, ha aggiunto prima di consegnare 20.000 pesos al giovane colpito.

Nonostante l’influencer sia stato presentato al Pubblico Ministero, per accertarne le responsabilità, il danneggiato si è ritirato dal sporgere denuncia.

“La sfida di oggi è finita male, ecco perché per ora non c’è il video, ma va tutto bene, te lo spiego”, ha postato HotSpanish su Facebook, con una foto di lui in custodia.

Cos’è il Carolina Reaper?

Nel 2013 Carolina Mietitrice rotto un Guinness dei primati: è stato impostato come il più caldo del mondoè un incrocio tra un Sweet Habanero e un Naga Viper.

“Si descrive con a gusto fruttato e dolce con un tocco di cannella e sfumature di cioccolato, oltre che speziato”, descrivono nella pagina del Guinness World Records.

Questo peperoncino nasce da un’idea di Ed Currie della PuckerButt Pepper Company, che ha iniziato a coltivare peperoncini per hobby, ma il suo interesse è aumentato dopo aver appreso che la capsaicina aveva un potenziale come farmaco per combattere il cancro.

Altri sono stati sviluppati tale affermazione più piccante, come Pepper X e Dragon’s Breathma la sua abilità non è stata verificata nel Guinness World Records.

Quanto è piccante il Carolina Reaper?

La sostanza responsabile della sensazione di enchilarse è il capsaicina dai peperoncini, che mordono più o meno a seconda della quantità che contiene; È un composto irritante per i mammiferi che viene utilizzato come analgesico, antitumorale, antiossidante e persino nel spray al peperoncino.

Nell’articolo Perché il peperoncino ci pizzica?i ricercatori José Luis Velasco Bolom, Ana Estela Pérez Mejía e Ramón Garduño Juárez spiegano che il grado di piccantezza di un alimento è conosciuto come piccante e si misura con il Scala di Scovillecreato nel 1912 dal Dr. Wilbur L. Scoville.

“I valori in unità Scoville indicano quante volte un estratto del peperoncino in questione deve essere diluito affinché il piccante della capsaicina non sia più rilevabile da un panel di esperti”, cioè “affinché non pizzichi più”. , espongono all’art.

Secondo questa misurazione, il Carolina Mietitrice arriva a 2,2 milioni di unità Scoville, mentre un jalapeno può arrivare tra 2.500 e 8.000.

Il peperoncino fresco più piccante del Messico è il habaneroche ha Denominazione di Origine nella penisola dello Yucatan (Yucatán, Campeche e Quintana Roo) e raggiunge da da centomila a 580mila unità Scoville.

Prodotti contenenti Carolina Reaper

Il Carolina Reaper è un ingrediente del prodotto Il colpo più caldo del mondo, che viene venduto nel Regno Unito per circa £ 15 (340 pesos), è rum infuso per tre mesi in questi peperoncini. Sui siti di vendita online si avverte:

“Questo prodotto è estremamente caldo e può causare irritazione alla pelle e/o alla bocca. The World’s Hottest Shot è destinato esclusivamente agli adulti e deve essere tenuto fuori dalla portata di bambini e animali domestici. Non consumare se soffri di disturbi cardiaci, respiratori o digestivi o di qualsiasi altra grave malattia. Consuma a tuo rischio e pericolo.

Questo peperoncino è presente anche nella ‘patata più piccante del mondo’, della sfida virale di Tik Tok Sfida con una ficheche ha fatto scattare allarmi nelle autorità statunitensi, perché può portare seri rischi per la salute, e anche la morte. Mortedelle persone che lo fanno. Questa patata ha la varietà di Carolina Reaper e “scorpion”.

Il dipartimento di polizia di DunWoody, negli Stati Uniti, ha avvertito che il consumo di questa frittura può causare: forte tosse, asma, forte bruciore agli occhi e alla bocca, vomito, danni all’esofago, dolore toracico, palpitazioni e persino attacchi di cuore.

Con informazioni di Juan Carlos Huerta Vázquez.

[ad_2]

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *