Cuesta de enero: come battere i prezzi alti con un prestito e altri consigli di Condusef


Siamo nel bel mezzo della discesa di gennaio e forse avrete già visto di recente l’aumento dei prezzi dei prodotti di base e meravigliatevi Come hai intenzione di coprire le spese del mese?. Fortunatamente, ci sono alternative per superare le prime settimane dell’anno senza danneggiare le tue finanze.

Secondo la Commissione nazionale per la tutela e la difesa degli utenti dei servizi finanziari (Condusef) una delle opzioni per evitare i debiti nei primi mesi dell’anno sono gli accrediti, sia tramite carta che altre alternative finanziarie.

Tuttavia, non tutti i crediti supportano allo stesso modo. A seconda della tua situazione lavorativa, puoi ‘ottenere succo’ dai finanziamenti offerti dalle varie istituzioniche oltre a supportarti nella salita di gennaio, servirà a forgiare la tua storia creditizia e accedere a maggiori benefici a medio e lungo termine.

Come scegliere la migliore carta di credito nel 2023?

Lo spiega Joel Cortés, CEO della società Kardmatch anche se le alternative non sono molto visibilici sono diversi tipi di crediti in base alle tue esigenze.


  • Per le persone che hanno un lavoro formale e una storia creditizia, ci sono carte personalizzate secondo retribuzione e capacità di indebitamento.
  • Se non hai ancora una storia creditizia, ci sono carte con cui puoi iniziare a falsificarla anche se hanno meno finanziamenti; tuttavia, ti offrono una copertura che può aiutarti a ripulire le tue finanze in questo pendio di gennaio.
  • Ci sono anche “carte garantite”, a cui sono abituati che aveva “ostacoli” nella tua vita di credito prima.
  • Le carte dipartimentali sono un’opzione ideale per acquistare cose per la casa a credito, da allora sia per manutenzione che per emergenzeevitando ingenti spese di cassa.
  • Infine ci sono le Fintech, un’opzione di finanziamento in cui decidi quanti soldi ti servono e il tempo necessario per pagare.

Alcuni crediti Fintech, come il crowdfunding, sono diventati le opzioni preferite dai messicani per ripulire le proprie finanze. Nel settembre 2022, la società Doopla, dedicata a offrire questo tipo di credito, lo ha riferito più del 70 percento delle persone ricorre a questa modalità saldare debiti difficili da sostenere.

Non aver paura delle carte di credito durante la discesa di gennaio

Alberto Tovar, editorialista di Il finanziario, ha spiegato che l’uso delle carte di credito è stigmatizzato “a causa del suo alto costo come mezzo di finanziamento”; Tuttavia, possono essere ottimi alleati in tempi di alta inflazione.

Il Messico ha iniziato il 2023 con un tasso di inflazione annuo del 7,82%.secondo l’Istituto Nazionale di Statistica e Geografia (Inegi).

Lo specialista sottolinea che “l’importante è saldare sempre il debito funzionare esclusivamente come strumento di transazione.


Altri consigli per superare la pendenza di gennaio

Condusef ricorda che un credito “non un’estensione del nostro reddito e acquistarne uno a gennaio può allungare il costo”, quindi, oltre al finanziamento, ci sono alternative più semplici per evitare di indebitarsi a gennaio.

Rendi il risparmio parte del tuo stile di vita

Anche se a poco a poco, si consiglia di salvare, che siano 10 o 20 pesos che non tocchi e successivamente aumentare il numero fino a formare un’abitudine.

Daniel Urias, di Raffreddamento finanziarioha fatto notare a Condusef che una delle misure è depositare direttamente una parte della tua quindicina su un conto di risparmioe con questo non avrai i soldi a portata di mano per spese inutili.

Ridurre le spese

Misurarsi nelle spese all’inizio dell’anno lo è l’alternativa più organica per evitare i debiti durante la discesa di gennaio, poiché aiuta a riassettare il budget ea non rimanere ‘a zero’ verso la fine del mese.

Sofía Macías, scrittrice del libro Piccolo maialino capitalistadice che la cosa consigliata, oltre ad essere prudente con le spese, è trovare più modi per generare reddito e ridurre le spese prima di ricorrere a un prestito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.