6 curiosità di “Il Diario di Noè”

“Il diario di Noè” è uno dei film romantici più di successo nella storia, uno dei favoriti, soprattutto per il pubblico giovane. Ryan Gosling e Rachel McAdams, è uno di quei film che non si cura di vedere di nuovo e di nuovo, come il passare degli anni. Oggi vogliamo raccogliere alcune delle curiosità di “Il Diario di Noè” che sicuramente non conosci, e può rivelarsi molto interessante da scoprire.

Rilasciato nel 2004, il film è basato sul romanzo omonimo, scritto da Nicholas Sparks. Impostare nel 1940, racconta la storia di una ragazza che viene da una ricca famiglia che trascorre l’estate in Seabrook e durante il carnevale incontra Noah, un ragazzo del paese che lavora nella fabbrica di legno. Cominciano a trascorrere del tempo insieme e si innamorano.

Queste sono alcune delle curiosità di “Il Diario di Noè”

1. Cattivo rapporto

I personaggi principali, Ryan e Rachel, non sono supportate quando si riprese, ha avuto un brutto tiro che ha anche chiesto per il cambiamento. Il direttore ha organizzato una terapia , in modo che entrambi potessero lavorare insieme, e per fortuna ha funzionato.

2. La fine, il primo

Le prime scene sono state registrate sono quelle che corrispondono alla fine del film, come l’azione si svolge diversi anni dopo, e il protagonista aveva una barba e un peso maggiore. Dopo la registrazione, ha dovuto radersi e a perdere 9 chili durante le settimane di Natale e poi masterizzare tutto il resto.

3. Erano paio

Nonostante il fatto che l’inizio del rapporto di Rachel McAdams e Ryan Gosling sono stati pessimi, quindi non solo sono d’accordo, ma che hanno anche caduto nell’amore. La loro relazione durò quattro anni.

4. Altri protagonisti

Quando la coppia principale è stato ancora scelto è mischiato con altri nomi, in caso di Jessica Biel, Ashley Judd, Reese Whiterspoon , e anche Britney Spears. Avevano molte possibilità di Justin Timberlake, che sarebbe stato molto divertente se la scelta-Britney Spears, poiché essi sono stati partner quando erano molto giovani.

5. Il processo di fusione

In totale ci sono 9 attrici che aspirava al ruolo che alla fine ha portato a Rachel McAdams, e che ha preparato il test in un solo giorno , perché mi stavo preparando per altre prove di altri progetti.

6. Un vero falegname

Ryan Gosling è uno di quegli artisti che vogliono avere investito nel loro carattere, sviluppare le loro competenze per essere in grado di ottenere risultati migliori nella loro interpretazione. In questo caso, come Noè stava lavorando in una fabbrica di legno, l’attore ha lavorato per un certo tempo come un falegname e costruito diversi elementi di arredo e di imparare quanto più possibile su questo lavoro. Infatti, la tabella che si vede in casa da sogno per Allie nel film il fatto la propria Ryan.

Lascia un commento