Danno fuoco a Guanajuato dopo la cattura del fratello di ‘El Marro’: si registrano blocchi e incendi di auto

Una serie di attacchi da parte di criminali in diversi comuni di Guanajuato ha lasciato, finora, un equilibrio tra un agente di polizia e un civile feritocosì come più veicoli dati alle fiamme.

È stato riferito che gli attacchi potrebbero seguire a forte operazione di polizia realizzato in comunità Pelavacaa Celaya, luogo di rifugio per i capi del Cartello di Santa Rosa de Lima.

L’operazione avviene due giorni dopo la cattura di Juan Rodolfo “N” -alias ‘Rudy’, ‘El Rodo’ o ‘Rudo’-, fratello di José Antonio Yépez Ortiz alias ‘El Marro’, leader del cartello di Santa Rosa de Lima .

Il fratello di Marro è stato arrestato a Tecate, Baja California, in possesso di 60mila dollari e 40mila e 500 pesos, insieme ad altre tre persone.

La polizia tende un’imboscata a Celaya prima degli attacchi

Gli attacchi sono iniziati con a agguato alla polizia municipale di Celaya.

Questo attacco contro agenti di polizia è avvenuto intorno alle 6 del mattino nella comunità di Rincón de Tamayo, appartenente al comune di Celaya.

Secondo i primi dati forniti, gli agenti aggrediti stavano svolgendo compiti di sorveglianza e deterrenza del crimine nelle strade della comunità di Rincón de Tamayo, quando sono caduti in un’imboscata da parte di diversi civili armati.


È noto che gli agenti di polizia aggrediti stavano bevendo un caffè in una bancarella in Allende Street quando sono arrivate due auto e gli uomini sono scesi per sparargli con armi di grosso calibro.

La Segreteria per la Sicurezza dei Cittadini di Celaya riferisce che quando sono arrivati ​​elementi della Polizia Municipale e dei paramedici, è stato riferito che uno degli agenti di polizia aggrediti è mortomentre due sono stati curati e trasferiti per ricevere cure mediche, nel frattempo il loro stato di salute è riportato stabile e fuori pericolo.

Attaccano un conducente per dare fuoco al suo veicolo

Dopo l’imboscata ai poliziotti comunali, le autorità hanno effettuato operazioni di raggiungimento fermare tre presunti aggressori.

Dopo questo arresto, hanno iniziato blocchi stradali e incendi di veicoli in vari punti di Celaya e comuni limitrofi.

Nell’ambito di questi attacchi, a autista del trasporto pubblico di passeggeri a Celaya si fece male quando ha resistito a consegnare la sua unità a uomini armati per essere data alle fiamme.

L’autista del camion era tre ferite da arma da fuoco.

L’incidente è stato registrato nel quartiere di Santa Rita. L’autista ferito è della compagnia Atucsa e ha percorso la rotta di Pinos.

In quali punti di Guanajuato sono stati registrati i blocchi?

I blocchi sono stati segnalati in modo specifico nei seguenti luoghi, finora.

  • Nel Statale Juventino Rosas-Celayaal culmine della comunità di Pozos, è stato registrato l’incendio di una motrice e di tre veicoli.
  • SU strada federale 45 Ad Apaseo el Grande a Querétaro, all’altezza di Trebol, è stato dato alle fiamme un camion della società E-pura.
  • A Cortazar il strada alternativa Cortazar-Celaya, nel quartiere La Fortaleza, sono stati immatricolati due veicoli distrutti. Separatamente, nella comunità di El Diezmo, un camion è stato dato alle fiamme.
  • In Comfort ha bruciato due veicoli nel quartiere di San Isidro de la Loma e un altro nel Circonvallazione San Miguel de Allende-Celaya.
  • Inoltre, sulla statale Guanajuato-Santa Rosa, nella comunità di Montecillo, si è verificato un incendio in un camion.
  • All’interno del comune di Celaya si sono aggiunti l’incendio di un camion e un uomo ferito da proiettili.
  • Anche nel Anenecuilco angolo di via Genovevo de la Onel quartiere Emiliano Zapata si è verificato un incendio in un veicolo bianco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.