I 10 paesi con la maggior parte dei vegetariani

Non ci sono più i vegetariani nel mondo, la maggior parte delle persone che sono contro il consumo di cibo da animali e vogliono lottare contro di essa. C’è solo un tipo di cibo, è un modo di vita, e si può avere una vita sana, se si seguono le loro linee guida. Oggi vorremmo rivedere i paesi con la maggior parte dei vegetariani… che cosa sei? Ti piacerebbe essere?.

Dobbiamo far capire che un vegetariano è una persona che non consuma il cibo che l’animale ha dovuto morire, per esempio, di pollo, di pesce o di carne. Tuttavia, si consuma altri alimenti di origine animale che non comportano la tua morte, come latte, miele o uova. I vegani, tuttavia, non consuma assolutamente nulla che proviene da un animale, è morta o no.

Questi sono i paesi con la maggior parte dei vegetariani

1. India

Questo paese ha un 38% di vegetariani, la sua popolazione, certamente un fatto della più alta. È diventato popolare da molti secoli fa, dopo il buddismo e il giainismo, entrambe le religioni mostrare rispetto per tutte le forme di vita, tra cui l’animale.

2. Israele

Il secondo dei paesi con la maggior parte dei vegetariani è un sacco di distanza dal primo, con un 13% della popolazione. Qui è attribuita al giudaismo, che limita il consumo di carne animale, che porta molte persone ad avere il vegetarismo come stile di vita, al di là anche della sua religione.

3. Taiwan

È piazzato al terzo posto , grazie per il 12% dei cittadini vegetariani, un paese in cui ci sono più di 6.000 stabilimenti dedicato al vegetarismo. Dal 2007 c’è una forte opposizione al consumo di carne, che ha aumentato in gran parte vegetariani. Infatti, c’è un movimento molto famoso sostenuto dal governo chiamato “vegetariani ” ogni settimana”.

4. Italia

Il primo paese europeo nell’elenco viene fornito con il 10%, una cifra che è aumentata in modo significativo negli ultimi anni. Nell’anno 2016, si propone, a Torino, un’agenda di ridurre il consumo di carne da parte del sindaco, e si sta diffondendo in tutto il paese.

5. Austria

Il tasso è del 9% ed è particolarmente seguita a Vienna, dove ci sono un gran numero di stabilimenti che offrono solo prodotti vegetariani.

6. Germania

Ha un tasso del 9% , e i suoi cittadini sono diventati vegetariani negli ultimi anni per proteggere l’ambiente, migliorare la vostra salute e la tutela dei diritti degli animali. Ci sono città in cui è aumentato il numero di stabilimenti per i vegetariani e vegani, grazie all’aumento del numero di persone che l’alimentazione.

7. Regno unito

L’ultimo nella nostra lista dei paesi con la maggior parte dei vegetariani è il Regno Unito, che ha un tasso del 7%. Si stima che ci sono due volte come molte donne sono vegetariani rispetto agli uomini, e il numero dei vegetariani è in aumento ogni anno, in grande misura.

Lascia un commento