Il commercio tra Messico e Stati Uniti ‘urla’ a luglio; raggiunge il record di 449 miliardi di dollari



Gli scambi tra Messico e Stati Uniti sono stati pari 449 mila 824 miliardi di dollari tra gennaio e luglio di quest’anno, raggiungendo così un nuovo record storico nel commercio bilaterale.

La cifra ha consolidato il Messico come il secondo partner commerciale degli Stati Uniti, secondo i dati del Census Bureau.

I dati rappresentati un aumento del 19,8 per cento rispetto allo stesso periodo, ma nel 2021, quando si è registrato uno scambio totale di 375,5 miliardi di dollari. In quell’anno, il Messico si è posizionato come il primo partner commerciale degli Stati Uniti, secondo i dati del governo degli Stati Uniti.

Nel cumulato dei primi sette mesi, Stati Uniti importati 261 mila 870,6 milioni di dollari di merce dal Messico, mentre esportazioni di merci in Messico ammontavano a 187 mila 953,4 milioni di dollari.

“Iniziamo con una buona notizia. Il Messico è rimasto il secondo partner commerciale più importante degli Stati Uniti tra gennaio e luglio 2022″, ha evidenziato in un tweet il segretario all’Economia, Tatiana Clouthier.

Solo nel mese di luglio, il commercio bilaterale è stato di 65mila 154,7 milioni di dollari, importo che è il maggiore dall’inizio della serie statistica, con una crescita del 17,4 per cento rispetto a luglio dell’anno precedente. A luglio 2021, il commercio totale è stato di $ 55,515 miliardi.

E parlando del rapporto tra Messico e Stati Uniti, questa settimana è stato annunciato che il processo di consultazione tra Messico, Stati Uniti e Canada può durare oltre i 75 giorni formali se ci sono progressi ed essere prorogato come concordato dalle parti, ha spiegato il segretario Clouthier.

“A volte diamo un senso alle cose o le ingrandiamo con un obiettivo in cui non mettiamo le cose nella prospettiva che dovrebbero essere messe e diciamo, aspettiamo e vediamo cosa succede”, ha detto riguardo ai processi che sono stati sollevati sotto la protezione di Capitolo 31 del T-MEC sulla risoluzione delle controversie per risolvere i disaccordi tra paesi che sono stati quattro in due anni.

Lascia un commento