10 indimenticabili personaggi “Qui no hay quien viva”

“Qui no hay quien viva” è una delle migliori commedie di spagnolo di tutti i tempi, una serie che ha lasciato un segno che non è stato in grado di coprire il suo successore, “incombente”, ma è stato anche un successo clamoroso. Oggi vi voglio fare un piccolo omaggio a questa serie, e ricordare le indimenticabili personaggi di “Qui no hay quien viva”, una fiction che ancora un successo, nonostante il fatto che la sua fine è venuto fuori anni fa.

La serie di 90 episodi e terminato in modo imprevisto per andare in un’altra stringa di televisione, già con altro nome, altro ambiente e con gli altri personaggi, pur mantenendo molti degli attori.

Questi sono alcuni degli indimenticabili personaggi di “Qui no hay quien viva”

  1. Juan Cuesta: insegnante del college e il presidente della Comunità, che viene ignorato dai loro figli e che desideri entrare in progetti impossibili.
  2. Paloma Costi: le donne di Giovanni è un personaggio, il creatore del brand di potatura, OTTOMANO (Paloma Moda Urbana) e una delle frasi che la maggior parte sono ancora ripetendo oggi (Le facce di Giovanni, le facce!).
  3. Emilio Delgado: il personaggio interpretato da Fernando Tejero è stata una rivoluzione, la costruzione di bidello, ed è stato tirato fuori dalla manica di altre frasi, più noto della serie (Un po ‘ per favore!).
  4. Mariano Delgado: il padre di Emilio presenta nella Comunità di andare a vivere con suo figlio ed è un pensionato in una brutta situazione, ma che ha un sacco di strada. Egli è un artista dell’inganno in grado di camelar a chiunque di ottenere qualcosa.
  5. Marisa Benito: non c’è dubbio che tra gli indimenticabili personaggi di “Qui no hay quien viva” devono essere le powerpuff girls, le tre vecchie signore che tutto cotilleaban ma erano una fabbrica di risate. Personaggi meravigliosi come Marisa, interpretato da Mariví Bilbao.
  6. Shell di Origine: uno degli altri membri del trio e che era anche il proprietario di un altro dei piani dell’edificio, che è stato affittato.
  7. Vincenza Benito: è il proprietario dell’appartamento in cui vivono tre e una sorella Marisa.
  8. Mauri Hidalgo: un giornalista, un omosessuale che viveva con il suo fidanzato fino a quando si trasferì a Londra, e poi è venuto a casa sua un amico, anche un omosessuale che ha lasciato incinta e di avere un figlio insieme.
  9. Lucia Alvarez: più noto come “posh”, il soprannome che gli metterà i vicini di essere la figlia di un costruttore di rico. All’inizio della serie ha vissuto con Roberto, il suo fidanzato.
  10. Belén López: un altro dei personaggi indimenticabili di “Qui no hay quien viva” è Betlemme, una giovane donna che vive in affitto con un amico e che è un amico di Mauri. Tutta la serie ha un rapporto di viene e va con Emilio, il portiere.

Lascia un commento