Ingrid Coronado risponde a Charly López; “Dovrebbero essere grati, vivono nella mia proprietà”

[ad_1]

Dopo l’intervista rilasciata all’inizio di dicembre 2022 per il canale YouTube di Yordi Rosado, la conduttrice Ingrid Coronado spiega di aver trovato molti consensi: “ci sono stati un cambio di persone molto importante Dandomi affetto, vengono, mi abbracciano, mi dicono che conoscere la mia storia li ha aiutati a creare le loro storie”.

Durante il suo incontro con la stampa alla presentazione di Juguetón 2023, i media hanno chiesto alla conduttrice i commenti che ha ricevuto dopo la pubblicazione di detta intervista, dove ha parlato di vari argomenti, uno dei principali è la sua versione di Come è iniziata la tua relazione con Fernando del Solar?la diagnosi e la cura del cancro e l’attacco mediatico che ha ricevuto dopo la sua separazione.

Ha anche menzionato gli alimenti di Fernando del Solar e altre situazioni come la sua storia con il suo primo marito Charly López e la causa che ha intentato per non aver pagato una delle sue proprietà, una casa, secondo quanto ha detto.

“Quello che ho notato questa volta è il milioni di recensioni entusiastiche per quanto riguarda la mia storia, questo video di Yordi ha milioni di visualizzazioni, ma la cosa più importante per me è tutti commenti positivi e l’amore che le persone mi hanno dato, non solo lì, ma anche attraverso i miei social network… In questo momento per strada anche i miei figli mi dicono ‘Mamma, sei molto famosa’”, ha aggiunto.


Ingrid Coronado risponde al “perdono” di Charly López

Alla conduttrice è stato chiesto anche delle recenti dichiarazioni dell’ex marito Charly López, che nelle ultime settimane di dicembre ha rilasciato un’intervista al programma vivalavYo e ha commentato che lo ha ferito con i suoi commenti:

Ingrid Coronado, ti perdono per tutto il danno che mi hai fatto. e spero che Fernando -del Solar- ti perdoni, e che anche le persone a cui hai fatto del male ti perdonino; Y che perdoni anche te stesso e che lavori su te stesso per essere una persona migliorenon in un libro”, ha detto l’ex Garibaldi.

Non so per cosa mi abbia perdonatoNon so se lo sai”, ha risposto Coronado nell’ambito di Juguetón 2023, aggiungendo che ha lottato per i suoi progetti:

“Sono una donna che ha cresciuto i miei figli da solaLavoro alla radio, il mio libro donna È fuori stampa e questo mi riempie di gioia, quest’anno presento un altro libro, ho scritto uno spettacolo, andrò in tournée nella Repubblica messicana”.

L’autista è stata al centro di controversie sulle proprietà, come la casa per la quale ha fatto causa a Charly López o il dipartimento di Cuernavaca dove vivevano Fernando del Solar e Ana Ferro. A questo proposito, senza riferirsi a nessuno in particolare, ha commentato:

“Parla di persone che Hanno approfittato per molti anni, parlando male di mequando dovrebbero essere grati perché vivono nella mia proprietàla verità è qualcosa di cui non ho alcun interesse a parlare”.

Il ritorno di Ingrid Coronado in televisione

Sul suo possibile ritorno in TV Azteca, Coronado ha commentato: “vediamo cosa succede, questo 2023 sarà pieno di sorprese… In Azteca mi sento a casa. Mi manca stare in tv”.

Nelle ultime settimane di dicembre, il giornalista Gustavo Adolfo Infante affermava: “Dicono che su Tv Azteca stanno arrivando dei cambiamenti (…) Stanno per lasciare il posto a un nuovo programma che verrà chiamato Buongiorno Messico, con Ingrid Coronado”.

I direttori che accompagneranno Coronado in questa nuova produzione sono Maurizio Mancera, Ricardo Peralta, Marco Antonio Regil e ‘Pato’ Borghetti. Questo significherebbe anche ritorno di Regil a un programma televisivo Dopo diversi anni.

Ingrid Coronado ha attualmente diversi progetti, è stata attiva con il suo programma radiofonico Ingrid e Tamaraha anche accennato in una recente intervista che attualmente sta lavorando su se stessa per affrontare i momenti difficili che ha vissuto, soprattutto negli ultimi mesi.

[ad_2]

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *