I 5 migliori percorsi di trekking nelle Asturie

L’escursionismo è ampiamente praticata nel nostro paese, in quanto ha molti vantaggi e, in aggiunta, si può godere del bellissimo paesaggio, mentre lo fate. Oggi vogliamo consigliarvi i migliori itinerari escursionistici nelle Asturie, la maggior parte sceglie per tutti gli amanti di questa attività.

Nelle Asturie, possiamo trovare alcuni dei paesaggi più spettacolari del nostro paese, dell’ambiente naturale ideale per visitare in qualsiasi momento dell’anno. Spiagge, montagne, scogliere… un sacco di magia in ogni angolo.

Questi sono alcuni dei percorsi escursionistici nelle Asturie la pena

1. Percorso Il Percorso Encantau

Si tratta di un percorso circolare che parte dalla cittadina di Vendita (Llanes), andando a Riocaliente e ritorna al punto di origine. Si passa attraverso diversi percorsi, sentieri e boschi, e uno dei più speciale è che non si trovano diversi personaggi sulla strada, personaggi di fantasia come “l’uomo nero”, o “il Sumiciu”. Si tratta di un percorso ideale da fare con i bambini, con una lunghezza di 8,6 km che si possono percorrere in circa 3 ore.

2. Ruta Hoces del Esva

Un altro dei percorsi nelle Asturie più interessante, anche circolare e, in questo caso, diviso in tre sezioni. La sua difficoltà è medio, e permette di godere di una vista mozzafiato della valle Pareti. I voli sono a San Pedro de Paredes – Piazza, all’Incrocio di un bacino di Bustiello e Bustiello – San Pedro de Paredes. La sua lunghezza è di 9,8 km, e viene fatto in circa tre ore e mezza.

3. Percorso Tabayón di Mongayo

È uno degli itinerari più delle asturie per escursioni a piedi, e ha il suo punto di partenza nel villaggio di Tarna. Durante lo stesso, all’inizio, scoprirete una spettacolare foresta di faggio, ideale per guardare soprattutto durante l’autunno. Molto particolare anche la Cascada l Tabayón, un’imponente cascata che è la parte più spettacolare del percorso. Misura 11,7 km ma è molto semplice, in circa 4 ore si può completare.

4. Percorso di las Xanas

Questo itinerario si svolge dalla Zona Ricreativa di Molín de las Xanas per Pedroveya e mette in evidenza, così come gli altri, dalla bellezza dei paesaggi che si incontrano lungo la strada. Si tratta di un semplice brano da cui si vede la gola di les Xanes , e durante la quale si passa da una pietra, la roccia che è stato costruito per comunicare con i diversi popoli. Tra avanti e indietro sono quasi 8 km

5. Foces del Río Pendón

L’ultimo dei percorsi escursionistici nelle Asturie, ci si mettono da parte l’imbottigliamento di acqua minerale Fuensanta, uno dei più noti del nostro paese. Durante il viaggio ci si ritrova con foreste umide, la gola del Banner e fino a un palazzo e una torre medievale che apparteneva alla Álvarez de Asturias. Secondo la leggenda, questo palazzo nacque Jimena, che era la moglie del Cid Campeador. Sono quasi 9 km

 

Lascia un commento