Le 10 migliori serie spagnola di storia

La serie spagnola sono di moda, e non solo nel nostro paese, dove finalmente si dà loro il riconoscimento che meritano, ma anche nel resto del mondo. Oggi vorremmo fare una recensione delle migliori serie spagnola di storia, quelli di maggior successo nel nostro paese da quando ha iniziato a farlo.

Le piattaforme di streaming, oggi, sono perfette per la promozione in serie e film in altri paesi, ma fino a pochi anni fa il successo di una serie, è misurato solo ed esclusivamente per il pubblico televisivo. Prima dell’era della “Casa di Carta” è probabilmente la miglior serie di tutti i tempi, c’erano molti che, a loro modo, anche trionfato.

Queste sono le migliori serie spagnola di storia

1. “Red Eagle”

Questa serie di Televisione spagnola è stata una rivoluzione sul piccolo schermo grazie alla sua qualità e la storia. Intrighi, avventura e romanticismo, sicuramente gli ingredienti perfetti per diventare un successo, oltre alle ottime prestazioni con il suo cast. Ha fatto 9 stagioni.

2. “Anelli d’oro”

Un classico delle serie televisive di prima, quando aveva solo due corde. Questa fiction su avvocati matrimonialistas aveva 13 episodi ed è stato scritto e girato subito dopo l’adozione del divorzio nel nostro paese. È un riflesso fedele della società spagnola dell’epoca.

3. “Qui no hay quien viva”

Una delle grandi commedie che sono stati effettuati nel nostro paese e che ha debuttato il suo primo episodio nel 2003. Una serie di esilaranti con ottimo script che ha ottenuto un affare che si adatta perfettamente con ogni personaggio. Dopo 5 stagioni radicali nel corso di un’audizione in Antenna 3, la serie si trasferisce a Telecinco con altro nome e altri personaggi, ma con lo stesso argomento: un pazzo comunità di vicini di casa.

4. “I compagni”

Sulla nostra tv abbiamo rilasciato molte serie di istituti, ma forse i “Colleghi” più impronta a sinistra. Il suo successo non è stato facile, dal momento che non era davvero fino alla terza stagione, che ha iniziato ad avere successo, ma improvvisamente è diventato un fenomeno di fan e anche un film.

5. “Crematorio”

Pepe Sancho recitato in questa meravigliosa serie di Canal+ in quello che era uno dei migliori ruoli della sua carriera. Una serie che ha mostrato la corruzione e l’attività di un generatore che ha accumulato una grande fortuna durante la sua carriera, non è sempre il modo migliore.

6. “Cuéntame cómo pasó”

Una serie indispensabile per conoscere la storia del nostro paese, come dimostra anche molte immagini di file per essere in grado di vedere e sentire le cose come sono avvenute. Sono già 19 le stagioni per conoscere la storia della Spagna dalla mano della famiglia Alcántara.

7. “Curro Jiménez”

Quattro rapinatori eseguire attraverso la Serranía de Ronda, che nell’OTTOCENTO mostra a noi in ogni capitolo una storia di giustizia, di eroismo, onore e per la lotta contro i francesi durante la Guerra di Indipendenza. Naturalmente, non c’era mancanza di amore, o l’umorismo.

8. “Il Ministero del Tempo”

Insieme a “La Casa di Carta” è probabilmente il meglio del meglio che è stato fatto in televisione, in Spagna. Una serie che ha avuto molto pochi mezzi, ma con un pizzico di fantastico la mano di Paolo e Javier Olivares. 3 stagioni abbiamo avuto la fortuna di vedere il tempo di viaggio di questa unica pattuglia che sta lottando per evitare che eventi del passato modificare in modo che non l’ha fatto presente, o futuro.

9. “Medico di famiglia”

Fu il primo grande successo di una serie in famiglia, con Emilio Aragón, Lydia Bosch nell’affare che ha portato a una produzione di oltre 7 milioni di telespettatori ogni settimana, che a quel tempo era più del 40% di share, cosa impensabile oggi. La serie è stata adattata in paesi come Belgio, Germania, Italia, Finlandia e Portogallo, tra gli altri.

10. “Sette vite”

Chiudiamo la nostra Top 10 delle migliori serie spagnola della storia di questa sitcom spagnolo, il pioniere di un genere visto solo con americani fino a quel momento. Preso 15 stagioni, ma senza dubbio i migliori sono stati i primi con un cast integrato da Javier Cámara, Toni Cantò, Paz Vega e Blanca Portillo, tra gli altri.

Lascia un commento