Nuovo iPhone 14, stesso prezzo… negli USA: Apple ‘non sfugge’ agli effetti dell’inflazione



Manzana ha svelato questo mercoledì la sua nuova linea di dispositivi con poche sorprese tranne una importante: non hanno aumentato i loro prezzi negli Stati Uniti durante uno dei peggiori anni di inflazione degli ultimi decenni.

All’evento “Far Out”, l’azienda ha presentato l’iPhone 14nuove cuffie AirPods Pro e un aggiornamento al orologio Apple che include per la prima volta un modello Ultra.

iPhone mantiene l’aspetto generale della versione precedente, ma con miglioramenti alla fotocamera: una tanto attesa funzione di messaggistica satellitare e una nuova interfaccia chiamata isola dinamica, anche se è solo per telefoni di fascia alta.

Apple scommette che le nuove funzionalità, insieme a la mancanza di un forte aumento dei prezzisarà sufficiente per “tenere a bada” Samsung Electronics e altri produttori di smartphone.

Le vendite dell’azienda di Cupertino rappresentano circa la metà di quelle che riguardano gli smartphone negli Stati Uniti, cosa di cui il colosso tecnologico cerca di sfruttare.

“Sebbene molte delle funzionalità annunciate siano miglioramenti incrementali piuttosto che innovazioni rivoluzionarie, riteniamo che Apple abbia fatto abbastanza per stimolare la domanda convincendo i consumatori ad aggiornare e godersi i suoi nuovi prodotti”, ha affermato Neil Saunders, amministratore delegato della società di ricerca GlobalData.

Il mercato non è sembrato ‘estremamente vivace’ con la presentazione di Tim Cook: brodo di mele a Wall Street sono aumentati di poco più dell’1% (a $ 155,96) dopo il deposito e sono ancora in aumento del 12% nel bilancio anno dopo anno.


Chi vuole un iPhone “di lusso”, gli costi

Gli aggiornamenti più sorprendenti per iPhone sono stati riservati alla versione Pro (la più costosa), tra cui una fotocamera da 48 megapixel e uno schermo in grado di rimani sempre acceso in una modalità a basso consumo, che consentirà ai nuovi telefoni di visualizzare widget con frammenti di informazioni mentre il resto dello schermo rimane spento.

Apple ha ridisegnato la parte superiore dello schermo, trasformandolo essenzialmente in una nuova interfaccia chiamata Isola dinamica. I dispositivi Pro avranno anche il nuovo processore A16 più veloce, mentre la linea standard eseguirà una versione leggermente migliorata dell’attuale A15.

Alla conferenza di presentazione, Apple descrive l’A16 come il chip più veloce in uno smartphoneil 40 percento più veloce della concorrenza.

Prezzi di partenza ($ 999 per il iPhone 14 Pro e mille e 99 dollari per l’iPhone 14 Pro Max) sono rimasti praticamente invariati nonostante il fatto che gli Stati Uniti debbano far fronte all’inflazione più alta registrata da decenni.

Tra le migliori incluse ci sono quelle della fotocamera dell’iPhone 14, che ha una nuova modalità di azione per i video che aiuta a stabilizzare gli scatti, e una funzione per rilevare se l’utente ha avuto un incidente d’auto.

Lascia un commento