Nuovo record in Zócalo de CDMX? 140mila persone vanno al concerto di Los Tigres del Norte



Questo 15 settembre 140mila persone hanno partecipato al presa capitale per assistere al concerto del Tigri del Nord, e celebrare le feste nazionali nel cuore di Città del Messico, informo Claudia Sheinbaum, capo del governo di Città del Messico.

Attraverso il suo account Twitter, la presidente ha riportato il numero di partecipanti al vacanze nazionali in occasione della commemorazione dell’inizio dell’indipendenza del Paese.

In un primo tweet ha riferito che la cifra sarebbe stata di 130mila partecipanti, pochi minuti prima dell’arringa di AMLO ha aggiornato la cifra a 140mila.

Sheinbaum Pardo ha accompagnato la sua prima pubblicazione di fotografie dell’evento, in cui la targa del presa capitale affollato e gente vestita con cappelli, serape, cerchietti tricolori e persino baffi artificiali.

“Minuti prima del grido, più di 140mila persone nello Zócalo all’unisono: “È un onore essere con Obrador”. Viva il Messico!”, ha scritto la presidente della capitale nel suo secondo tweet e lo ha accompagnato con un video che mostra la prima piazza della città piena.

Dopo il concerto dei “capi dei capi” intorno alle 23:00, si è svolta la cerimonia del grido di indipendenza, in cui il presidente Andres Manuel Lopez Obrador pronunciato l’arringa popolare.

Quali concerti hanno raccolto più persone nel CDMX Zócalo?

Il record appartiene a Vicente Fernandez. Nel 2009 il ‘Charro de Huentitán’ ha raccolto 217mila persone.

Il secondo posto è un pareggio. Shakira Y Justin Bieber sono riusciti a raccogliere 210mila persone rispettivamente nel 2007 e nel 2010.

leggenda del rock Sir Paul McCartney ha riunito 200mila anime durante il concerto che ha offerto nel 2012.

Il quarto posto va a Roger Waters, che ha suonato l’album “The Dark Side Of The Moon” e le hit dei Pink Floyd, nel 2016, quando ha raccolto 200mila persone.

Il quinto posto va a Caffè Tacvba, che nel 2005 ha raccolto 170mila persone.

Lascia un commento