Quando seminare i lamponi?

Quando seminare i lamponi? In generale i periodi di semina della pianta sono due: la fine dell’autunno (preferibile) e la primavera inoltrata. Se decidi di piantare il lampone in piena terra distanzia le piante le une dalle altre di circa 40/50 cm, ma se decidi di fare due file lascia tra queste un metro di distanza.

I lamponi sono relativamente facili da coltivare sia nelle zone fredde sia in quelle temperate, almeno finché ricevono la giusta quantità di sole per crescere. I lamponi presentano diverse varietà: rosse, gialle e nere, che maturano in diversi periodi dell’anno tra l’estate inoltrata e l’autunno.

Quali sono i colori dei lamponi?

I lamponi possono essere rossi, gialli, neri o nero-violacei. Quelli rossi e gialli sono i più dolci, quelli neri hanno un sapore più ricco e corposo. Tra queste varietà quella nera è la più difficile da coltivare, perché soggetta a malattie e relativamente delicata.

Quando dovrebbero essere potati i lamponi?

I lamponi (sia estivi che autunnali) dovrebbero essere potati in inverno. Questo perché le canne sono completamente dormienti e il taglio stimola la ricrescita invece che danneggiare lo sviluppo. Le piante di lampone andrebbero potate tra novembre e marzo.

Come piantare un lampone?

Il lampone predilige un terreno acido, ben drenato, sabbioso, non troppo calcareo mal tollerando i ristagni d’acqua. La posizione dev’essere riparata perché i venti forti danneggiano i fusti. Occorre piantare lamponi possibilmente in pieno sole, anche se cresce bene in ombra parziale con un minimo di sole per mezza giornata.

Quando deve essere effettuata la potatura del lampone?

La potatura del lampone è indispensabile e deve essere effettuata ogni anno, ma varia in base al tipo di fruttificazione. Per le varietà non rimontanti, si effettua in autunno o in primavera.

Come piantare i lamponi Meilland?

Spazio consigli frutti Meilland : piantagione e mantenimento dei lamponi. I primi frutti appaiono di solito 2 anni dopo la piantagione, le varietà rimontanti possono dare qualche frutto dal primo autunno. Piantali in bordure o in siepi, mescolando le varietà in modo da ottenere una raccolta scaglionata da giugno alle gelate. Il lampone è …

Quando andrebbero potate le lampone?

Le piante di lampone andrebbero potate tra novembre e marzo. Alcuni orticultori preferiscono potarle attorno a febbraio/marzo perché il sistema radicale ha avuto il tempo di immagazzinare i carboidrati e il raccolto sarà più abbondante. 5 Prendi gli strumenti giusti.

Come si effettua la potatura dei lamponi uniferi?

Potatura dei lamponi uniferi: dopo aver fiorito e fruttificato i rami del lampone unifero muoiono. Ogni anno andrà perciò eseguita una potatura raso terra dopo la raccolta, per eliminare i tralci ormai vecchi e sterli. Durante la potatura delle piante di lampone unifero è consigliabile eliminare anche i tralci giovani più deboli degli altri, …

Quando si effettua la prima potatura delle piante di lampone?

Prima potatura delle piante di lampone. La potatura di formazione, ovvero la prima potatura lampone dopo la messa a dimora di una pianta, va effettuata nel mese di marzo. Si esegue in maniera identica per entrambe le varietĂ  di lamponi, effettuando un taglio dei tralci a 30 centimetri da terra.

Cosa sono i lamponi uniflori?

Innanzitutto è fondamentale distinguere tra due categorie di lamponi: quelli uniflori, che fioriscono e producono una sola volta l’anno, generalmente in estate, e quelli rifiorenti, che producono due volte l’anno e che per questo motivo sono anche chiamate bifere

Lascia un commento