Quando venne fondata Alitalia?

Alitalia venne fondata a Roma il 16 settembre 1946 con il nome di Alitalia-Aerolinee Italiane Internazionali. Il primo volo venne operato il 5 maggio 1947 sulla rotta Torino-Roma-Catania con un trimotore Fiat G.12. Due mesi dopo venne inaugurato il primo volo internazionale, da Roma a Oslo, con un Savoia-Marchetti S.M.95. A marzo 1948 venne …

Alitalia è il marchio commerciale della maggiore compagnia aerea, nonché compagnia aerea di bandiera italiana, ed è attualmente detenuto dalla società Alitalia – Trasporto Aereo Italiano S.p.A. La compagnia ha sede a Fiumicino, vicino al suo hub, l’Aeroporto di Roma-Fiumicino.

Quali Compagnie aeree fanno parte di Alitalia?

Alitalia fa parte dell’alleanza globale di compagnie aeree SkyTeam, nella quale è entrata a far parte il 27 luglio 2001 e che conta 19 compagnie aeree associate.

Qual è l’enciclopedia libera di Alitalia?

Da Wikipedia, l’enciclopedia libera. Alitalia è il marchio commerciale della maggiore compagnia aerea, nonché compagnia aerea di bandiera italiana, ed è attualmente detenuto dalla società Alitalia – Trasporto Aereo Italiano S.p.A. La compagnia ha sede a Fiumicino, vicino al suo hub, l’ Aeroporto di Roma-Fiumicino.

Chi ha avuto la flotta di Alitalia?

Nel corso della sua storia, Alitalia ha avuto in flotta principalmente aeromobili dei costruttori statunitensi Douglas Aircraft Company, divenuta poi McDonnell Douglas, e Boeing, finché nel 1980 non entrarono in flotta i primi Airbus A300, dell’europea Airbus.

Quali destinazioni serve Alitalia ad aprile 2019?

Alitalia, ad aprile 2019, serve 109 destinazioni, delle quali 26 in Italia e 83 nel resto del mondo, in particolare in Europa, negli Stati Uniti, in America latina, Magreb, Medio Oriente, India ed Estremo Oriente, Sudafrica, Mauritius.

Quali sono i nuovi aerei del gruppo Alitalia?

Per la flotta regional, Alitalia ha scelto gli Embraer E190 e E175, aerei di fabbricazione brasiliana di ultima generazione con alti standard di abitabilità e comfort. La flotta del Gruppo Alitalia si sviluppa su sole 4 tipologie di aerei, che consente alla Compagnia un uso particolarmente efficiente e flessibile delle proprie risorse.

Qual è la versione più grande di Alitalia?

Alitalia ha anche 22 Airbus A319, che è una versione più piccola dato che può contenere tra i 124 e 145 passeggeri. Sempre della della “famiglia”, Alitalia possiede 12 Airbus A321, versione più grande usata per le medie-lunghe percorrenze.

Quali sono i conti di Alitalia?

Completavano la flotta 15 Embraer 175, 5 Embraer 190, 15 Airbus330-200 e 11 Boing 777, aereo che viene usato esclusivamente per il lunghissimo raggio. I conti di Alitalia. Nei primi sei mesi del 2019 i ricavi di Alitalia sono stati pari a 1,44 miliardi di euro, in crescita del 3% rispetto allo stesso periodo del 2018 e del 7,7% sul 2017.

Quali sono i velivoli più usati da Alitalia?

Parlando dei singoli aerei i dati più aggiornati sono quelli del 2017. Il gruppo più consistente era quello dei 42 Airbus A 320. Si tratta di velivoli usati per il medio raggio che possono contenere tra i 150 e i 180 passeggeri. Alitalia ha anche 22 Airbus A319, che è una versione più piccola dato che può contenere tra i 124 e 145 passeggeri.

Quali sono i nuovi aerei di Alitalia?

Alitalia dispone di una flotta che si sviluppa su 4 tipologie di aerei, che consentono alla Compagnia un uso particolarmente efficiente e flessibile delle proprie risorse. I nuovi aerei consentono un minore consumo di carburante e una sensibile riduzione delle emissioni di CO 2.

LA FLOTTA. ALITALIA SI DISTINGUE PER UNA FLOTTA COMPLETAMENTE RINNOVATA E TRA LE PIÙ GIOVANI DEL MONDO. Scopri gli aeromobili che compongono la flotta di Alitalia: Boeing B777 e Airbus A330 per i voli di lungo raggio. Airbus A321, A320 e A319 per i voli di medio raggio. Embraer E190 e E175 per i voli regional.

Lascia un commento