10 scandali della Disney che non sapevate

Disney è riconosciuto e molto apprezzato in tutto il mondo a causa della grande quantità di contenuti, il bambino e la famiglia di qualità per decenni, sia per la televisione che per il cinema. Tuttavia, non tutto è di colore rosa e una volta in un po ‘ di salto con gli scandali di Disney che non hanno nulla a che fare con la pulizia dell’immagine e la famiglia.

È chiaro che il fatto che una persona associata con il marchio è coinvolto in uno scandalo non implica che la Disney è anche, ma non c’è dubbio che il pubblico non vede in questo modo, e sempre si sporcare un po ‘ la reputazione della società.

Questi sono alcuni scandali di Disney di sicuro non sai

1. John Lasseter

Il creatore di “Toy Story” e uno dei fondatori della Pixar, è stato accusato di molestie sessuali, per cui il fatto fu costretto a dimettersi e di lasciare l’azienda.

2. Demi Lovato

La cantante ha trionfato con “Camp Rock” e allo stesso tempo soffriva di problemi di depressione, la bulimia e la tossicodipendenza, come lei stessa ha confessato. Oggi sembra che lei è recuperato.

3. Bobby Driscoll

Quando ero un bambino, Driscoll era la voce di personaggi Disney è molto famosi, come Peter Pan. Il problema è venuto quando lei è cresciuta e cambiata la sua voce, per la società del lato sinistro e non è riuscito ad andare avanti. Più tardi divenne coinvolto in problemi di droga, è stato in prigione e poi in varie psichiatrica fino alla sua morte, con solo 31 anni in un edificio abbandonato.

4. Elijah Wood

Il protagonista di “Il Signore degli Anelli” ha iniziato la sua carriera come un bambino e ha anche lavorato per la Disney. L’attore ha raccontato di un adulto che, nella vostra infanzia c’erano molti pedofili in Hollywood che erano protetti da potenti figure, in particolare di studi e aziende.

5. I pedofili

Nel corso dell’anno 2014, una grande inchiesta della CNN ha rivelato che il 35 lavoratori di diversi parchi Disney World, che era stato arrestato a un certo punto della loro vita per la pornografia infantile e la pedofilia.

6. Scena ritiro

In “Toy Story 2” dovuto rimuovere una scena in cui ci sono due Barbie e Oloroso Pete come rappresentato molestie verso le donne.

7. Brie Larson

Il protagonista di “Captain Marvel” è stato coinvolto in una polemica enorme quando ha detto che lui non era interessato ad ascoltare le critiche degli uomini bianchi e preferito ascoltare una donna di colore.

8. Tom Holland

L’ultimo “Spider-Man” di un film, ha confessato in un’intervista che quando era più giovane, la gente pensava che ero gay, perché stavo facendo il balletto, ma che il solo fatto di essere in grado di vedere le ragazze già che in questa attività ci sono stati molti. Questo ha provocato un grande scalpore, tanto che hanno cercato di boicottare il suo film del supereroe.

9. Edward George Ganster

Il sacerdote è accusato di abusi su minori e stava lavorando a Disney World per quasi 20 anni.

10. “Lilli e il Vagabondo”

In questo film, i gatti siamesi cantare una canzone che è stato denunciato dai razzisti, dal momento che ti fa vedere che le persone di origine asiatica sono interessati e hanno sentimenti triste.

Lascia un commento