Siamo in un momento storico di ‘nearshoring’: l’Economia



L’arrivo di nuove società in Messico Per sfruttare la vicinanza con il mercati potenziali, rafforzare il loro catene di approvvigionamento e diminuire il loro costi logistici Deve essere sfruttata appieno perché questa opportunità non sarà data due volte, ha assicurato il sottosegretario all’Industria e al Commercio, Héctor Guerrero.

Durante la presentazione dell’iniziativa “Verso una politica industriale”, il funzionario ha affermato che è urgente che il attività commercialeil aziende, fornitori e clienti in modo che le aziende possano svolgere trasferimento.

“Se non ne approfittiamo, perché questo non è eterno, lo facciamo dentro Messico attraverso un trasferimento, ci daremo il rimpianto della vita. Urge lavorarci sopra, prendere accordi per essere vicini in questo momento storico che non si ripeterà due volte”, ha commentato Héctor Guerrero.

Il funzionario del ministero dell’Economia ha sottolineato che il nuova iniziativa di politica industriale ha l’obiettivo di promuovere sviluppo economico sostenibile e inclusivo; Incoraggiare il competitività dell’industria messicana con aggiornamento tecnologico scientifico; sostenere il mercato interno ed esterno.

Cos’è il nearshoring?

Il nearshoring è la riconfigurazione delle catene di approvvigionamento globali. Attualmente, alcune delle operazioni di produzione svolte in Cina sono ora svolte in Messico, quindi è prevista una crescita delle esportazioni messicane nel mercato statunitense.

Messico Può aumentare le sue spedizioni con 35mila 278 milioni di dollari di nuove vendite estere, ha affermato lo scorso giugno la Banca interamericana di sviluppo (IDB).

Quella cifra, che sarebbe raggiunta solo con la vendita di beni, è equivalente al 55 per cento dell’importo totale stimato in guadagni aggiuntivi per l’America Latina, secondo l’istituto.


La vicinanza geografica del Messico e la sua integrazione commerciale derivata dal T-MEC con gli Stati Uniti e il Canada, lo collocano come il giocatore principale per sfruttare le opportunità di nearshoring tra i paesi dell’America Latina.

In seguito alla pandemia e alla guerra in Ucraina, sempre più aziende hanno cercato di trasferire le operazioni per essere meno soggette a interruzioni nella loro catena di approvvigionamento, ha spiegato Enrique Quintana nel suo articolo. Nearshoring: possiamo approfittarne?

Lascia un commento